Author Archives: Gruppo Culturale

  • 0

Di qui passò Francesco – Lunedì 4 aprile 2022 ore 20:45 sede CAI di Cervignano del Friuli

“Seratedimontagna”

Lunedì 4 aprile 2022, ore 20:45, sede del CAI di Cervignano del Friuli, via Garibaldi 18

Di qui passò Francesco

Lunedì 4 aprile, il nostro socio Ottaviano Braida ci svelerà le sensazioni e le suggestioni del primo cammino italiano sulle orme di San Francesco, attraverso Toscana e Umbria passando per luoghi di culto, antichi eremi, boschi, sentieri e ambienti solitari. 200 km a piedi, dall’arroccato e massiccio santuario di La Verna alla basilica di Assisi sui passi di Francesco, 10 tappe con oltre 4.000 m complessivi di ascesa e poco più in discesa.

Un cammino di meditazione, ricco di storia, arte, ma anche di bellezze naturali, andando a toccare le tappe fondamentali della vita di San Francesco, passando per San Sepolcro, Città di Castello, Pietralunga, Gubbio, e Valfabbrica. Un lungo viaggio a piedi, un’avventura, un trekking, un pellegrinaggio o un’esperienza di vita?

Immagini e racconti che Ottaviano Braida, con il supporto del Gruppo Culturale, esporrà lunedì 4 aprile nella sede del CAI di Cervignano del Friuli in via Garibaldi 18, alle ore 20:45

Regole generali per attività all’interno delle Sezioni CAI:
L’accesso è consentito solo con Green Pass “Rafforzato” e mascherina di tipo FFP2.

Note operative:
Posti limitati, si prega di prenotare inviando SMS o WhatsApp al 338 3138968 (Nevio Medeot, Gruppo Culturale del CAI di Cervignano)

Category : Gruppo Culturale


  • 0

29 ottobre – La luce non passò – Franco Morbini – Incontro con l’autore

Club Alpino Italiano – Sez. di Cervignano del Friuli, “Giusto Gervasutti

e

Gruppo Alpini – San Giorgio di Nogaro

Presentano:

Franco Morbini

La luce non passò

La storia romantica e dannata di un bersagliere d’assalto della Prima Guerra Mondiale, sui fronti dell’Isonzo, del Tagliamento e del Piave

29 ottobre 2021, ore 18:30

Sede ANA, Via Carnia 9, San Giorgio di Nogaro

L’incontro con l’autore Franco Morbini e la presentazione del suo libro “La luce non passò” (Gilgamesh Edizioni, 2021) si terrà a San Giorgio di Nogaro, venerdì 29 ottobre, alle 18.30, presso la sede del Gruppo Alpini di Via Carnia 9. L’evento è organizzato dal Gruppo Culturale del CAI di Cervignano del Friuli con la disponibilità e la collaborazione del locale Gruppo Alpini.

Il libro è la storia di un uomo che condusse cento anni fa un viaggio incredibile. Una vicenda ricostruita sulla base di scritti originali semi-bruciati e deteriorati dai combattimenti in guerra, un diario rifatto da un amico del protagonista, testimonianze orali, cartoline originali, fotografie, cimeli e libri dell’epoca. Da questo scrigno di ricordi emerge una vicenda di cadute e risalite continue di una persona che fin dall’infanzia sapeva fare bene tutto ciò che gli capitava. Attraverso la lunga narrazione dell’odissea di Lorenzo Morbini, nelle ambientazioni di città importanti come Milano e di piccoli centri di provincia come i paesi in cui il nostro eroe vive la sua infanzia e prima adolescenza, ci viene presentata un’Italia di inizio secolo, con i suoi dinamismi e le sue speranze. Ci porta dentro la disperazione di una guerra che nessuno si aspettava così terribile, ci narra un dopoguerra difficile, con il profilarsi del pericolo della dittatura. E dentro tutto ciò pulsa il cuore di Lorenzo, così tenero e disperato, così profondamente intriso di amore per Elena e per la causa politica a cui si dedica con tutto l’ardore di cui è capace, senza riuscire, questa volta, ad uscirne vincitore.

Franco Morbini, nato a Milano, laureato a Padova, residente in provincia di Mantova, sul confine con Brescia. È stato insegnante, dirigente di funzione, consulente, imprenditore. È tuttora impegnato a tempo pieno nelle attività della sua azienda. Si occupa di applicazioni di nanotecnologia ed è appassionato di storia.

EVENTO AD INGRESSO GRATUITO FINO A ESAURIMENTO POSTI CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Prenotazioni e informazioni: telefonare o inviare SMS/WhatsApp

al 338 3138968 (Nevio Medeot, Gruppo Culturale del CAI di Cervignano)

Evento realizzato nel rispetto della normativa e delle linee guida vigenti per il contenimento del contagio da Covid-19.

Category : Gruppo Culturale


  • 0
Festival del Coraggio 2021

FESTIVAL DEL CORAGGIO – GLI EROI INVISIBILI DELL’EVEREST Mercoledì 6 ottobre 2021, ore 18:30, Casa della Musica

FESTIVAL DEL CORAGGIO 6 – 10 ottobre 2021

Associazione Culturale Bottega Errante

Club Alpino Italiano – Sez. di Cervignano del Friuli, “Giusto Gervasutti

Presentano:

Dušan Jelinčič

GLI EROI INVISIBILI DELL’EVEREST

Mercoledì 6 ottobre 2021, ore 18:30, Casa della Musica, largo G. Bradaschia, Cervignano del Friuli

Sarà un incontro d’eccezione quello programmato dal CAI di Cervignano, mercoledì 6 ottobre, nella giornata di apertura del Festival del Coraggio – 2021. Si tratta dell’incontro con l’autore Dušan Jelinčič e della presentazione del suo romanzo “GLI EROI INVISIBILI DELL’EVEREST” (Bottega Errante Edizioni).

EROI INVISIBILI EVEREST

Jelinčič, alpinista, narratore e giornalista tra i più tradotti e apprezzati, ci presenterà un racconto a cavallo fra occidente e oriente che mette al centro il ruolo degli sherpa e il loro rapporto con la montagna sacra, un romanzo ricco di tensione che getta ombre sulle prime ascese all’Everest e su come gli occidentali affrontano la cima più alta del mondo. “Come affronti la tua montagna più alta? Con lo spirito di uno sherpa o con l’attrezzatura di un alpinista americano?

Modera Alessandro Venier.

DUŠAN JELINČIČ

Il triestino Dušan Jelinčič, giornalista e alpinista, laureato in storia e lettere moderne è uno degli scrittori sloveni contemporanei più autorevoli e apprezzati. Come giornalista caposervizio della sede RAI di Trieste ha firmato importanti servizi per le testate nazionali, come alpinista ha scalato nel 1986, primo in Friuli-Venezia Giulia, un Ottomila himalayano, il Broad Peak. Nel 1990 ha salito l’Everest e nel 2003 ha conquistato l’Ottomila Gasherbrum 2. Con i suoi oltre venti libri, tra cui spiccano soprattutto romanzi e racconti, ma anche saggi e piece teatrali, ha creato una produzione letteraria vasta e variegata. Con il centenario Boris Pahor è lo scrittore sloveno più tradotto in italiano, Le notti stellate sono il titolo più premiato della letteratura slovena, il romanzo Dove va il vento quando non soffia è stato ripubblicato nell’estate del 2016 come allegato settimanale dei quotidiani Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport, mentre i suoi ultimi due libri tradotti in italiano Quella soffitta in Cittavecchia e I fantasmi di Trieste sono opere tutte triestine. I libri di Jelinčič sono stati tradotti anche in tedesco, francese e serbo-croato.

Festival del Coraggio

EVENTO AD INGRESSO GRATUITO FINO A ESAURIMENTO POSTI CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: piattaforma eventbrite sul sito www.festivaldelcoraggio.it

Ogni persona può prenotare un altro posto oltre al proprio.

Evento realizzato nel rispetto della normativa e delle linee guida vigenti per il contenimento del contagio da Covid-19.

Eventuali variazioni del programma vengono comunicate sul sito: www.festivaldelcoraggio.it

Ulteriori informazioni: 3383138968 (Nevio Medeot, Gruppo Culturale del CAI di Cervignano)

Category : Gruppo Culturale


Calendario articoli pubblicati

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Le nostre immagini

Calendario eventi

Maggio 2022
LMMGVSD
       1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31      
« Apr   Giu »

Informazioni contatto

0431 364288

info@caicervignano.it

Ogni giovedì dalle ore 21.00

Via Garibaldi, 18 - 33052 CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)