Archivio Categoria

Il CAI a TERRA e FIUME 2024 – Cervignano

Category : Attività varie

Terra e Fiume 2024

Stand informativo del CAI di Cervignano del Friuli, Piazza Indipendenza

24, 25 e 26 maggio 2024

Informiamo che la tradizionale manifestazione Terra e Fiume si svolgerà a Cervignano del Friuli dalle ore 17:00 di venerdì 24 alla serata di domenica 26 maggio 2024. Anche quest’anno la sezione CAI di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti” parteciperà in Piazza Indipendenza con uno stand informativo e con il seguente programma:

  • Promozione e informazione sulle attività del CAI
  • Proiezione di Filmati Sociali ogni sera, ore 17:00 – 19:00
  • Domenica 26 maggio, ore 17:30, Presentazione della Spedizione “BOLIVIA 2025 – Il futuro del CAI Giusto Gervasutti sulla Cordillera Real”.

Le Socie e i Soci che volessero partecipare ai turni di presenza nello Stand CAI (15:30 – 20:00) o che fossero disponibili alle operazioni di trasporto e montaggio del gazebo, giovedì 23 tardo pomeriggio/sera, sono pregati di contattare Nevio al 338 3138968.

Partecipate e fate partecipare!

Vi aspettiamo!


ANELLO DEL MONTE FALCHIA (1.270 m) da AVAGLIO (730 m) – MERCOLEDI’ 29 MAGGIO 2024

Tags :

Category : Gruppo Seniores

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo:  – Escursionismo Seniores
Capo escursione: Gregorat Massimo Morettin Lucio
Contatti:

349 6567580

335 5371963
Grado di difficoltà: E Escursionistico
Tempi:

Anello complessivo: ore 4:00

Dislivello: Salita 580 m
Itinerario:

Avaglio park 730 m – Stavoli Paluchianis 964 m – Stavoli Daur Falchia 1.161 m – Monte Falchia 1.270 m – Stavoli Tarlessa 1.123 m – Monte Cerantonis 1.097 m – Avaglio park 730 m

Cartografia: Tabacco 1:25000 foglio 09
Sentieri CAI:

Sentieri locali – pista forestale – strada asfaltata

Interesse:

Storico – paesaggistico

Equipaggiamento / attrezzatura E’ OBBLIGO DEI PARTECIPANTI RISPETTARE LE NOTE OPERATIVE.

Bastoncini – spray antizecca.

Pranzo: Al sacco
Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 7:00. Palmanova park Briko – ore 7:15
Luogo e ora di arrivo:

Palmanova park Briko ore 17:30/ Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 17:45

Mezzo: Auto propria
Allegati:
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.
NOTE OPERATIVE PER I PARTECIPANTI

COME DI CONSUETO, PER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO PASSARE IN SEDE IL GIOVEDÌ PRIMA DELL’ESCURSIONE PER ISCRIVERSI O CONTATTARE PERSONALMENTE UNO DEI CAPI-ESCURSIONE

Relazione:

Causa cattive condizioni meteorologiche l’escursione è stata sposta dal 22 maggio al 29 maggio.

Giunti ad Avaglio mediante la strada che da Villa Santina sale a Lauco, si parcheggiano i mezzi presso la piazza ove sorge la chiesa del paese (730 m). Iniziamo il nostro anello imboccando la strada per Arvenis, Claupa e Tarlessa e, dopo poche decine di metri si devia a destra dopo il civico n. 92, lasciando a sinistra il civico n. 192, passando davanti al n. 109 e proseguendo per pista fino a raggiungere il pianoro dove sorgono gli stavoli Paluchianis (964 m). Si prosegue ora, sempre per pista, a sinistra e, al successivo bivio, ancora a sinistra lungo il sentiero che risale il versante nord-est del monte Falchia fino ad intersecare la pista sterrata che seguiamo per circa 350 metri, deviando poi a sinistra, in salita, nella valletta che ospita i ruderi di Daur Falchia (1.161 m) e raggiungendo la selletta del monte Falchia. Proguendo a sinistra, per tracce di sentiero nel bosco, si raggiungerà la boscosa cima del Falchia con la sua piccola croce (1.270 m). Dopo la meritata sosta si prosegue tornando alla sella per proseguire a sinistra incontrando, subito dopo, una pista sterrate che seguiremo in discesa, a destra, fino ad incontrare la strada sterrata nei pressi degli Stavoli Tarlessa (1.123 m) prima e la strada asfaltata, che sale da Trava, poi.

CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), default quality

Dopo circa 500 metri, in corrispondenza di un’ ampia curva, si devia a destra seguendo una traccia che, in breve, ci porterà al panoramico monte Cerantonis (1.097 m) con la sua bella croce di vetta. Tornati alla strada asfaltata, si continua a scendere in direzione dello stavolo Crignes. In vista di quest’ ultimo si prosegue a destra per sentiero fino a raggiungere un’ edicola votiva in legno proseguendo, a destra, per altro sentiero in decisa discesa verso sud ed intercettando la strada asfaltata che, seguita, per l’ ultima volta, ci porterà ad Avaglio e quindi alla piazza dove avevamo lasciato le nostre auto.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 00431 364288
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it


Monte Ciprnik (1736 m) da Kranjska Gora – Alpi Giulie slovene – Domenica 19 maggio 2024

Tags :

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo:  – Escursionismo
Capo escursione:

Tiziana Delpiccolo

Ciro Cargnelli

Contatti:

0432 985881

338 3821476

Grado di difficoltà: E-EE Escursionisti – Escursionisti esperti
Tempi: 7:00 ore circa
Dislivello: Salita 1.000 m Discesa: 1.000 m
Itinerario:

Traversata Kranjska Gora – M. Vitranc e Ciprnik; Riserva Naturale Zelenci

Cartografia: Tabacco 1:25000 foglio 065
Sentieri CAI:

Sent. Slovenia n. 20 – n. 13

Interesse:

Naturalistico, paesaggistico

Equipaggiamento / attrezzatura E’ OBBLIGO DEI PARTECIPANTI RISPETTARE LE NOTE OPERATIVE.

Buoni scarponi con suola scolpita, bastoncini; abbigliamento da media montagna. Portare un documento valido per l’espatrio.

Pranzo: Al sacco
Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 6:20. Partenza ore 6:30
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 19:00 circa
Mezzo: Auto propria
Allegati:
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.
NOTE OPERATIVE PER I PARTECIPANTI

COME DI CONSUETO, PER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO PASSARE IN SEDE IL GIOVEDÌ PRIMA DELL’ESCURSIONE PER ISCRIVERSI O CONTATTARE PERSONALMENTE UNO DEI CAPI-ESCURSIONE

Relazione:

Dopo aver lasciato un numero opportuno di auto alla partenza ed all’arrivo, ci incamminiamo dall’ampio park poco dopo il centro di Kranjska Gora (800 m), sulla strada per il passo Vrsic. Attraversata la strada e percorso un centinaio di metri, prendiamo il sentiero a destra segnalato da una tabella gialla, indicante N.20-Vitranc. La dorsale del Vitranc si risale a diagonali alternate a qualche strappo ripido, fra larici ed abeti: alcuni punti offrono interessanti scorci sulla selvaggia valle sottostante della Mala Pisnica; il tracciato non è difficile, ma presenta alcuni tratti dirupati e un po’esposti. In seguito, passiamo sul lato nord, con alcune finestre panoramiche che si aprono su Kranjska Gora; in corrispondenza di un bivio segnalato per il Bedancev Dom, noi risaliamo verso sinistra faticosamente su fondo scivoloso e in poco più di 2 ore arriviamo al nuovissimo Moicin Dom (1.555 m) poco lontano dal vecchio e dismesso Dom Na Vitrancu. Purtroppo questa zona, dove c’era fin poco tempo fa una bella radura verde in mezzo agli abeti, è stata rovinata per far spazio all’arrivo di una pista sci, nonché per la costruzione del nuovo rifugio.

Dopo una breve sosta si prosegue per 1 ora con saliscendi ancora sulla dorsale del Vitranc (quota massima 1.634 m) oltrepassando alcuni schianti di alberi, fino al bivio ben segnalato da dove si prende il sentiero per la salita alla nostra meta. Ripido ma non difficile, in mezzo ai pini mughi, troviamo qualche punto facilitato da corrimano e staffe metalliche: in circa 40 min. siamo sulla cima, pulpito di eccellenza per ammirare le severe e splendide Alpi Giulie slovene; verso nord invece la vista si apre sul rilassante verde della valle della Sava Dolinka, ai piedi delle Karavanke.

Ritornati al bivio precedente, si scende ora verso NW verso Planica, per il sent. 13 in un bel bosco inizialmente a faggeta, ripido e con qualche albero schiantato a ostacolare il percorso; un piccolo terrazzo panoramico a quota 1.280 m offre una ampia vista sui trampolini del Centro di salto con gli sci, ma anche sul dirupato versante nord del Ciprnik. Giunti a valle passiamo di fianco all’albergo Dom v Planici e poi per rilassanti prati fino alla pista ciclabile e alla Riserva Naturale Zelenci: merita visitare brevemente il laghetto verde/blu, davvero particolare, situato al centro di una zona umida.

Oltre il laghetto giungiamo al parcheggio dove troveremo le auto lasciate al mattino. Per la discesa avremo impiegato circa 3:00 ore.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 00431 364288
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it


Calendario articoli pubblicati

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Calendario eventi

Maggio 2024
LMMGVSD
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31   
« Apr   Giu »

Informazioni contatto

0431 364288

info@caicervignano.it

Ogni giovedì dalle ore 21.00 alle 22:30

Via Garibaldi, 18 - 33052 CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)