Mercoledì 29 GIUGNO – Monte HOCHWIPFEL (2186 m)

  • 0

Mercoledì 29 GIUGNO – Monte HOCHWIPFEL (2186 m)

Stampa e porta con te
Le cronache storiche della Carnia menzionano una cruenta battaglia che nell’anno 1478 ebbe per teatro il Passo del Cason di Lanza; gli abitanti della Val d’Incaroio riuscirono in tale occasione a respingere i turchi che avevano invaso e saccheggiato la Val Canale e la Valle della Gail. Il nome stesso del passo pare derivi dalle lance, abbandonate sul campo di battaglia dai turchi sconfitti, e qui rinvenute alcuni secoli più tardi. In ogni caso più che ai suoi trascorsi storici questo piccolo valico, posto sul confine tra la Carnia e il Canal del Ferro e attraversato da una stretta rotabile che da Paularo conduce a Pontebba, deve la sua fama all’incantevole dolcezza del paesaggio circostante. L’importanza geologica di queste montagne è legata alla sua origine marina. Si tratta, infatti, di una barriera corallina sopra cui si depositarono i sedimenti come le antiche sabbie, ora cementate (arenarie), e le antiche argille (argilliti) dal colore scuro e spesso nero che prendo il nome di formazione del Hochwipfel.
L’escursione ha inizio da dietro alla casera di Cason di Lanza (1.552 m) percorrendo il sentiero CAI 458 che risale il Pian di Lanza fino alla vasta prateria di Val Dolce. Poco prima della Sella di Val Dolce si incontra la “Grotta di Attila”, una cavità carsica dovuta all’erosione dell’acqua il cui ingresso ha un aspetto caratteristico a forma di buco di serratura.
Una delle tante leggende legate a questo sito racconta del passaggio di Attila da questo posto prima di distruggere Aquileia e di un tesoro che egli avrebbe nascosto nella grotta e non ancora ritrovato.
Sulla Sella di Val Dolce si incrocia il sentiero sv. 403 che costituisce un tratto della “Traversata Carnica” austriaca. Seguiremo quindi questo sentiero verso sinistra per percorrere una lunga traversata, quasi in piano, dei pascoli di Lanza sino a raggiungere la Sella Cordin. Poco prima della Sella, ad un bivio, prendiamo il sentiero che sale a destra verso la Creta di Lanza fino a raggiungere il sentiero sv 417, sulla sella tra la Creta di Lanza e le Pale di S. Lorenzo, che imboccheremo verso sinistra. Da qui con moderato pendio raggiungiamo una verde selletta prativa con due laghetti e poi con pendenza più marcata la panoramica cima del Monte Hochwipfel (2186 m).
Ridiscesi sino alla sella tra la Creta di Lanza e le Pale di S. Lorenzo continuiamo lungo il sentiero sv 417 aggirando le Pale di S. Lorenzo fino in corrispondenza del versante sud-ovest delle stesse ove, ad un bivio, prendiamo il sentiero di destra che in breve ci riporta sul sentiero sv 403 e, seguendolo verso sinistra, alla Sella di Val Dolce. Da qui per la via di salita al Passo Cason di Lanza.

Partenza dalla sede CAI di Cervignano ore 7,00
Carta: Tabacco 09
Dislivello: 800 m
Difficoltà: E
Altitudine min: 1552 m
Altitudine max: 2186 m
Tempo del percorso: 5.30 ore
Coordinatore: Livio Sverzut 328 3617576

Tags :


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Calendario articoli pubblicati

Giugno 2016
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Le nostre immagini

Calendario eventi

Dicembre 2022
LMMGVSD
    1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
« Nov   Gen »

Informazioni contatto

0431 364288

info@caicervignano.it

Ogni giovedì dalle ore 21.00 alle 22:30

Via Garibaldi, 18 - 33052 CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)