FESTA IN MONTAGNA – RIFUGIO GIAF e FORCELLA SCODAVACCA – 19 GIUGNO 2022 – ISCRIZIONI entro il 9 giugno 2022

  • 0

FESTA IN MONTAGNA – RIFUGIO GIAF e FORCELLA SCODAVACCA – 19 GIUGNO 2022 – ISCRIZIONI entro il 9 giugno 2022

Stampa e porta con te
Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo:  – Escursionismo
Capo escursione:

ASAG Valent Flavia

Ciro Cargnelli

Ivano Roppa

Contatti:

347 9781810

338 3821476

347 4049868

Grado di difficoltà: E-EE Escursionisti – Escursionisti Esperti
Tempi:

1:00 ora + 2:30 ore salita – 2:30 ore discesa

Dislivello:

Salita 370 m Rif. Giaf + 640 m F. Scodavacca

Discesa uguale alla salita

 
Itinerario:

Da Forni di Sopra (loc. Chiandarens) al Rifugio Giaf (1.400 m) e Forcella Scodavacca (2.043 m)

Cartografia: Tabacco n. 02
Sentieri CAI: 346
Interesse:

Escursionistico e sociale (gruppi: Alpinismo Giovanile, Escursionismo + Seniores, Alpinismo)

Equipaggiamento / attrezzatura E’ OBBLIGO DEI PARTECIPANTI AVERE CON SE MASCHERINA E GEL DISINFETTANTE (dispositivi DPI) abbigliamento di media montagna
Pranzo:

Per chi ha prenotato, pranzo in rifugio, alternativamente pranzo al sacco.

Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 7:00.
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 18:00 circa
Mezzo: Auto propria
Allegati:  
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.
NOTE OPERATIVE PER I PARTECIPANTI IN EMERGENZA COVID-19 

I partecipanti si impegnano a rispettare le norme di igiene, di distanziamento e quant’altro inerente all’utilizzo dei dispositivi DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) secondo quanto disposto dalle Autorità competenti al fine di limitare la diffusione del contagio virale. I partecipanti si impegnano a rispettare scrupolosamente le indicazioni e le direttive impartite dai capi-escursione responsabili dell’attuazione delle misure anti-Covid durante l’escursione.

In particolare si richiede di rispettare:
– distanziamento di 1 mt;
– registro dei partecipanti;
– utilizzo di prodotti igienizzanti.

PER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO ISCRIVERSI CONTATTANDO PERSONALMENTE UNO DEI CAPI-ESCURSIONE TELEFONICAMENTE

ECCO L’APPUNTAMENTO DELL’ANNO!

Eccoci giunti alla nostra consueta “FESTA IN MONTAGNA” che quest’anno si svolgerà all’interno del Parco delle Dolomiti Friulane e nello specifico, presso il Rifugio GIAF.

Per questa escursione sono previsti due itinerari escursionistici e un’attività di arrampicata in falesia per il Gruppo QUOTA2000.

Il primo itinerario escursionistico prevede il raggiungimento del rifugio GIAF mentre il secondo, più impegnativo, ha come meta la Forcella Scodavacca. Il gruppo QUOTA2000 invece si troverà alla falesia “Radio 2” di Forni di Sotto per una mattinata all’insegna dell’arrampicata.

Il ritrovo comune sarà quindi al Rifugio Giaf quando ci si troverà tutti assieme alle ore 14:00 dove si potrà consumare un pranzo in rifugio oppure cibarie proprie.

Per chi volesse prenotare il pranzo in rifugio, queste sono le proposte:

  • MENÙ N.1: 15 euro e comprende primo a scelta più una bevanda;
  • MENÙ N.2: 25 euro e comprende primo e secondo a scelta più una bevanda;

La quota per il pranzo è da pagare al momento dell’iscrizione.

Di seguito si elencano i gruppi partecipanti  con i rispettivi referenti da contattare per iscrizione all’escursione ed eventuale prenotazione pranzo in rifugio:

Per ALPINISMO GIOVANILE – contattare Anna Vecchi 391.1507524

Per ESCURSIONISMO – contattare Ciro Cargnelli 338.3821476

Per ESCURSIONISMO SENIORES – contattare Livio Sverzut 328.3617576

Per QUOTA2000 – contattare Ivano Roppa 347.4049868

ISCRIZIONI entro il 9 giugno 2022.

Si raccomanda un abbigliamento adeguato alla stagione. Grazie!!!

Relazione:

La nostra escursione avrà inizio all’altezza della frazione Chiandarens, oltreppassato il centro abitato di Forni di Sopra, si risale la strada che si inoltra nella valle del torrente Giaf, fino al parcheggio in corrispondenza del divieto di transito (1.031 m).

Superato il ponte, si percorre la pista di servizio fino al primo tornante dove ha inizio sulla destra la mulattiera per il Rif. Giaf (sent. n. 346). Il percorso è vario ed interessante lungo la forra scavata dal torrente Giaf. Ci si inoltra fin da subito nel bosco di faggio e abete rosso poi, in ambiente più aperto, ci troveremo ad oltrepassare più volte il torrente con l’ausilio di alcune passerelle di legno. Segue una serie di ripide svolte sulle pendici del Monte Boschet, qui ricoperte di mughi e larici. Poco più in su la pendenza si appiana e in breve si raggiunge il Rifugio Giaf (1.400 m).

Per chi vuole proseguire per avventurarsi in un ambiente più roccioso, la nostra meta sarà la Forcella Scodavacca, ai piedi del Cridola. Questa Forcella è ben visibile dal fondovalle e stupisce per la sua ampiezza e per le sue colate detritiche, di origine glaciale, che la caratterizzano. Ci troviamo in un fantastico paesaggio d’alta quota delle Dolomiti Friulane. La nostra escursione procede sempre sul sentiero n. 346 che dopo un breve falsopiano riprende a salire con costanza lasciando poi a destra la deviazione per l’Anello Bianchi. Usciti dal bosco percorreremo un tratto tra i mughi, continuando in costante pendenza fino ad incontrare i ghiaioni che ci condurranno fino alla base delle pareti  fino ad arrivare alla Forcella, racchiusa tra le bastionate rocciose del Cridola e dei Monfalconi. Il rientro al Rifugio Giaf avverrà per il medesimo percorso.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 00431 364288
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it
 


Calendario articoli pubblicati

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Le nostre immagini

Calendario eventi

Luglio 2022
LMMGVSD
     1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
« Giu   Ago »

Informazioni contatto

0431 364288

info@caicervignano.it

Ogni giovedì dalle ore 21.00

Via Garibaldi, 18 - 33052 CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)