ANELLO DEL BIVACCO LOMASTI (2017 m) – PASSO CASON DI LANZA – Mercoledì 30 agosto

ANELLO DEL BIVACCO LOMASTI (2017 m) – PASSO CASON DI LANZA – Mercoledì 30 agosto

Tags :

Category : Gruppo Seniores

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo:  – Escursionismo Seniores
Capo escursione:

CRETI’ FRANCESCO

BRADASCHIA NICOLO’

Contatti:

347 3444473

333 5740335

Grado di difficoltà: E Escursionistico
Tempi:

Anello complessivo: ore 5:00

Dislivello: 950 m
Itinerario:

Passo di Cason di Lanza 1.552 m – Sella Val Dolce 1.781 m – Sella di Aip 2.017 m – Bivacco Lomasti 1.920 m – Casera di Aip 1.705 m – Forcella nord-est Val Dolce 1.794 m – Casera Val Dolce 1.794 m – Passo di Cason di Lanza 1.552 m

Cartografia: Tabacco 1:25000 foglio 018
Sentieri CAI:

n. 458 – 403 – 440 – 439

Interesse:

naturalistico – paesaggistico

Equipaggiamento / attrezzatura E’ OBBLIGO DEI PARTECIPANTI RISPETTARE LE NOTE OPERATIVE.

Normale di montagna

Pranzo: Al sacco
Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 7:00. Palmanova park Briko (lato opposto Caramel) – ore 7:15
Luogo e ora di arrivo:

Palmanova park Briko ore 18:00 Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 18:15 circa

Mezzo: Auto propria
Allegati:
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.
NOTE OPERATIVE PER I PARTECIPANTI

COME DI CONSUETO, PER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO PASSARE IN SEDE IL GIOVEDÌ PRIMA DELL’ESCURSIONE PER ISCRIVERSI O CONTATTARE PERSONALMENTE UNO DEI CAPI-ESCURSIONE

Relazione:

Escursione di dislivello medio e molto appagante per la bellezza del luogo.

Il bivacco Lomasti si trova sotto la sella di Aip e il monte Cavallo di Pontebba e rappresenta un punto panoramico verso la valle di Aip con sullo sfondo i monti Zermula, Salinchiet e, sulla destra, la possente mole della Creta di Aip.

Dopo aver lasciato i propri mezzi presso il comodo parcheggio di Passo Cason di Lanza (1.552 m), incominciamo l’ ascesa seguendo il sentiero CAI n. 458 il cui inizio si trova dietro la malga. Il sentiero, detto anche “Sentiero del Formaggio”, segue per un tratto la Via di Attila. Superati i primi 1500 metri di dislivello in modo abbastanza ripido, diventa più dolce nei pressi del primo punto panoramico dov’è possibile godere della vista a tutto tondo: a nord si scorge la Sella Val Dolce con sullo sfondo le cime austriache, a ovest in lontananza il Coglians che domina le Alpin Carniche, a sud il monte Zermula, il Zuc della Guardia e il monte Pizzul. Giunti a Sella Val Dolce (1.781 m), proseguiamo a cavallo del confine lungo la traversata carnica, sentiero CAI n. 403. Il sentiero, dopo un primo brevissimo tratto di roccette, prosegue in leggera salita in mezzo ai pini mughi, poi con alcuni saliscendi arriviamo alla Sella di Aip (2017 m) che si trova poco sopra il bivacco Lomasti (1.920 m) dove ci fermeremo per la pausa pranzo.

In nuovo bivacco è una struttura in legno con volte a botte, ricoperto da una lamina di metallo rosso e offre ospitalità ad un massimo di sei persone. Ripartiti, c’incamminiamo ora in discesa seguendo il sentiero CAI n. 440, dove percorreremo l’ intera valle di Aip fino alla Casera di Aip (1.705 m). Dalla casera, per carrareccia, si risale la forcella nord-est di Val Dolce (1.794 m) per poi scendere alla casera di Val Dolce (1.705 m) inserendosi, così, nel “Sentiero dell’ Amicizia” contrassegnato col segnavia CAI n. 439 che seguiremo fino al parcheggio.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 00431 364288
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it


Calendario articoli pubblicati

Agosto 2023
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Calendario eventi

Novembre 2023
LMMGVSD
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30    
« Ott   Dic »

Informazioni contatto

0431 364288

info@caicervignano.it

Ogni giovedì dalle ore 21.00 alle 22:30

Via Garibaldi, 18 - 33052 CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)