Archivio Categoria

NW – Percorso ad anello dal Centro Visite Lago Pietrarossa – Sabato 04 maggio 2024

Category : Nordic Walking

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo:  – Nordic Walking
Capo escursione:

Salvemini Nicole

Pigo Iolanda

Contatti:

349 5012646

333 6496010

Grado di difficoltà: T Turistico
Tempi:

3:00 ore circa senza soste

Dislivello:

Dislivello totale 100 m

Sviluppo 10 km

Itinerario:

Escursione ad anello nei sentieri del Nordic Walking Park di Monfalcone con partenza dal Centro Visite Lago Pietrarossa di Monfalcone.

Cartografia: Tabacco 1:25000 foglio 54
Sentieri CAI:

81, 82, 78 e sentieri locali

Interesse:

Geologico, storico e paesaggistico

Equipaggiamento / attrezzatura E’ OBBLIGO DEI PARTECIPANTI RISPETTARE LE NOTE OPERATIVE.

Normale attrezzatura da nordic walking (bastoncini), spray anti zecche.

Pranzo: Al sacco
Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 8:00. Partenza ore 8:15
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 14:00 circa
Mezzo: Auto propria
Allegati:
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.
NOTE OPERATIVE PER I PARTECIPANTI

COME DI CONSUETO, PER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO PASSARE IN SEDE IL GIOVEDÌ PRIMA DELL’ESCURSIONE PER ISCRIVERSI O CONTATTARE PERSONALMENTE UNO DEI CAPI-ESCURSIONE

Relazione:

Il Nordic Walking è un’attività motoria in forte crescita: si pratica ovunque, in ogni stagione e ha grandi effetti positivi sulla salute e il benessere.

Il Nordic Walking Park di Monfalcone si sviluppa sulle alture carsiche alle spalle della cittadina giuliana famosa per i suoi cantieri navali.

L’area fu teatro di importanti eventi bellici durante la Prima Guerra Mondiale, testimoniati dalle numerose trincee, fortificazioni e caverne in parte recuperate nell’ambito del Parco Tematico della Grande Guerra.

Ma oltre a questo il Park ha molti altri elementi di interesse che lo contraddistinguono: i castellieri preistorici, le acque carsiche di Pietrarossa e del Timavo, la natura ancora selvaggia, le grotte e i fenomeni carsici, i magnifici panorami verso il mare Adriatico.

Camminare lungo i percorsi del Park è anche un viaggio nella storia dell’uomo e del pianeta su cui viviamo.

L’Istruttore Mario Lucio Fabretto, Master Trainer Federale della Scuola Italiana Nordic Walking, ci accompagnerà in un percorso ad anello con partenza dal Centro Visite Lago Pietrarossa di Monfalcone per scoprire tutto ciò.

E’ CONSIGLIATO CONOSCERE LA TECNICA IN OGGETTO, AVERE DIMESTICHEZZA CON L’UTILIZZO DEI BASTONCINI SPECIFICI E/O AVER GIA’ FREQUENTATO UN CORSO.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 00431 364288
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it


4° Corso di NORDIC WALKING – 2024 – Riparte dal 6 aprile

Category : Nordic Walking

Dopo i successi riscontrati gli scorsi anni, la Sezione CAI di Cervignano del Friuli organizza il 4° corso di: Nordic Walking (NW)!

Cos’è il NORDIC WALKING?
Il nordic walking, o camminata nordica, è una camminata naturale alla quale viene aggiunto l’utilizzo funzionale all’avanzamento di due bastoncini, che hanno la funzione di creare un vincolo sul terreno, permettendo alle braccia di realizzare una spinta, coinvolgendo i muscoli di tutto il corpo. Il nordic walking può essere a ragione considerato una delle attività sportive più complete in assoluto, alla portata di tutti e per tutte le età.

Quali sono i BENEFICI?
Adottando una tecnica corretta e praticandolo con costanza, si riesce ad avere un efficace lavoro cardiocircolatorio ottenendo enormi benefici per la propria salute, di cui i prevalenti sono:
– aumenta l’ossigenazione dell’intero organismo;
– allena la resistenza, la forza, la mobilità e la coordinazione;
– migliora la postura e favorisce la mobilizzazione della colonna vertebrale;
– diminuisce i valori glicemici nelle patologie diabetiche e protegge l’organismo da osteoporosi e artrosi.

La Scuola Italiana Nordic Walking per l’acquisizione della tecnica corretta ha sviluppato una razionale ed efficace progressione tecnico-didattica che prevede le seguenti 5 fasi di apprendimento:
1) rilassamento e recupero della camminata naturale;
2) sviluppo coordinativo tecnica alternata;
3) elementi posturali
4) respirazione;
5) tecniche avanzate;
Tutti temi che verranno affrontati durante il corso.

Programma del corso:
Sabato 06 aprile 9:00-11:00

  • presa di consapevolezza del camminare;
  • il piede come “motore” del cammino;
  • come si muove il piede in piano, in salita, in discesa;
  • i piedi e il resto del corpo: locomotore e passeggero;
  • introduzione ai bastoncini.

Sabato 13 aprile 9:00-11:00

  • presa di confidenza con i bastoncini;
  • coordinazione movimento arti inferiori e superiori;
  • come la mano gestisce il bastoncino;
  • percezione dei ritmi nella camminata con i bastoncini.

Sabato 20 aprile 9:00-11:00

  • applicazione della forza al bastoncino e conseguenze nel cammino;
  • le tecniche del nordic walking: passo alternato, andature parallele;
  • le tecniche aggiuntive: passo in salita, uso in discesa, tecniche sportive.

Istruttore: Mario Fabretto – Master Trainer Federale, Scuola Italiana Nordic Walking
Luogo di pratica: terreni facili in piano o leggera salita.
Prezzo riservato ai soci CAI: 75 euro.
Attrezzatura (bastoncini specifici) verrà messa a disposizione dalla Sezione.

Iscrizioni e contatti:
Iscrizioni e informazioni presso la sede sociale, con il seguente orario:
GIOVEDÌ dalle 21:00 alle 22:00.
Contatti: Nicole 3495012646


CAI – Ripropone l’Anello di San Giovanni e Troi di Meni – sabato 2 settembre

Category : Nordic Walking

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo:  – Nordic Walking
Capo escursione:

Ciro Cargnelli

Sabrina Del Bianco

Contatti:

338 3821476

327 1443591

Grado di difficoltà: T Turistico
Tempi:

3:00 ore circa senza soste

Dislivello:

Dislivello totale 200 m

Sviluppo 9,5 km

Itinerario:

Anello con partenza da Flagogna di Forgaria del Friuli e salita al colle del castello di S. Giovanni

Cartografia: Tabacco, scala 1:25000 foglio n° 20
Sentieri CAI: Sentiero locale
Interesse:

Storico e paesaggistico

Equipaggiamento / attrezzatura E’ OBBLIGO DEI PARTECIPANTI RISPETTARE LE NOTE OPERATIVE.

Normale attrezzatura da nordic walking (bastoncini con tappi in gomma), buone scarpe o pedule leggere, spray anti zecche e abbondante acqua da bere.

Pranzo: Al sacco: Cibi leggeri e facilmente digeribili. Panino. Frutta secca, biscotti secchi, cioccolato, barrette
Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 7:20. Partenza ore 7:30
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 15:00 circa
Mezzo: Auto propria
Allegati:
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.
NOTE OPERATIVE PER I PARTECIPANTI

COME DI CONSUETO, PER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO PASSARE IN SEDE IL GIOVEDÌ PRIMA DELL’ESCURSIONE PER ISCRIVERSI O CONTATTARE PERSONALMENTE UNO DEI CAPI-ESCURSIONE

E’ CONSIGLIATO CONOSCERE LA TECNICA IN OGGETTO, AVERE DIMESTICHEZZA CON L’UTILIZZO DEI BASTONCINI SPECIFICI E/O AVER GIA’ FREQUENTATO UN CORSO.

Relazione:

Partenza dalla piazzetta in fondo a Via stazione a Flagogna a fianco del cartello che presenta il “Troi di Meni”. Superato il sottopassaggio sulla destra, la strada, ombreggiata dalla vegetazione, si dirige verso il Tagliamento, visitabile con una breve digressione sulla destra poco dopo il cartello 2. Si prosegue quindi comodamente verso il cartello 3 costeggiando un campo coltivato. Da qui, superato il sottopassaggio, si sale sulla destra in un lungo tunnel di noccioli fino al cartello 4, ai margini del borgo di Ciampei. Dopo un breve tratto asfaltato si prende a salire sulla destra verso il Castello di San Giovanni lungo un bel sentiero tra piante di roverella, orniello, castagno e carpino nero. Raggiunto il cartello n. 5 nei pressi di un’abitazione, si passa a fianco di una caratteristica lastra di roccia sormontata da una grossa ceppaia e quindi, per gradoni intagliati nella roccia, si giunge ad una cappelletta votiva a ridosso dei ruderi di un vecchio stavolo.

Il sentiero prosegue poco sopra la carrareccia fino a confluire in essa poco prima del Castello di San Giovanni, dove si trova il cartello 6 e si conclude il Troi di Meni. Visitato brevemente il castello imboccheremo il Sentiero di San Zuan, una lunga e ombreggiata discesa in cresta, percorribile solo se asciutta, che conduce a Ca’ Costa, dove troveremo le automobili che avremo portato lì per evitare un lungo e assolato rientro al punto di partenza su una strada asfaltata stretta e piuttosto trafficata.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 00431 364288
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it


Calendario articoli pubblicati

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Calendario eventi

Maggio 2024
LMMGVSD
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31   
« Apr   Giu »

Informazioni contatto

0431 364288

info@caicervignano.it

Ogni giovedì dalle ore 21.00 alle 22:30

Via Garibaldi, 18 - 33052 CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)