Archivio Categoria

  • 0

Domenica 2 giugno 2019 – Anello del Monte Rodolino (1700 m)

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo: Ο – Alpinismo Giovanile – Escursionismo Ο – Escursionismo Seniores
Capo escursione:

Ciro Cargnelli

Andrea Goat

 
Contatti:

338 3821476

348 9017424

 
Grado di difficoltà: EE Per escursionisti esperti
Tempi:

7 ore circa

Dislivello: Salita 1.100 m Discesa: 1.200 m  
Itinerario:

Escursione ad anello da Poffabro (fraz. Taviela 600 m), salita a Forc. Racli (1.590 m) per il sent.n. 968, traversata per cresta toccando la cima del M. Rodolino (1.700 m) fino a Forc. Salinchieit (1.459 m), discesa per il sent.n. 973a a Poffabro (506 m)

Cartografia: Tabacco 1:25000 foglio 28
Sentieri CAI:

in salita n. 968 – in discesa n. 973a

Interesse:

Paesaggistico: splendida visuale sulle Dolomiti friulane e sulla pianura a perdita d’occhio lungo tutto il percorso di cresta.

Equipaggiamento / attrezzatura

Abbigliamento normale escursionistico estivo, berretto, occhiali e crema da sole. Giacca a vento impermeabile e giubbino in caso di vento in cresta o pioggia. Pedule. Bastoncini.

Pranzo:

Al sacco, non c’è acqua lungo il percorso.

Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 6:30. Partenza ore 6:45
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 17:30 circa
Mezzo: Auto propria
Allegati:  
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.

Relazione:

Lasciati i mezzi a Taviele si prosegue su asfalto fino alla strada sterrata, raggiungendo in breve la partenza poco evidente del sentiero 968 (due attacchi sulla destra a poca distanza l’uno dall’altro). All’interno del bosco fare attenzione alla segnaletica sugli alberi scegliendo il sentiero che sale il versante in massima pendenza. Raggiunta una costruzione in blocchi di cemento, si prosegue sulla destra sempre all’interno del bosco. Quando questo si dirada, prima di uscire sui pendii erbosi, fare attenzione a non perdere sulla sinistra la traccia che sale in massima pendenza alla fascia rocciosa che scende dal M. Ortat. Qui il sentiero piega a destra tagliando in diagonale alcune balze erbose ripide ed esposte. Traversando gli ultimi metri si raggiunge il canalino detritico che scende da Forcella Racli. Non imboccarlo e proseguire ancora sulla dx, oltrepassando due piccoli larici, e risalire per zolle erbose e roccette sempre più ripide fino a raggiungere il piccolo intaglio di Forcella Racli (1.590 m) dove la vista si apre verso la Val Silisia e la conca di Casera Valine.

Risalire direttamente la parete dx della forcella superando alcuni metri intorno al 1° grado, oltre i quali si è in cresta. Con l’aiuto di un segnavia circolare fucsia si segue il percorso accidentato e dentellato, che si supera senza particolari difficoltà, prestando attenzione ad alcuni punti esposti, che porta ad una piccola anticima e quindi alla cima del Monte Rodolino (1.700 m, ancona e libro di vetta).

Dalla cima si prosegue lungamente, con continui saliscendi e qualche esposizione, per il facile e frastagliato crinale orientale, seguendo i segnavia (tenere presente che senza di questi – in caso di nebbia – la cresta per la sua conformazione diventa impercorribile ed estremamente pericolosa). Superate numerose anticime, nel punto in cui la cresta si sfalda in due parti, scendere sulla dx fino ad una spalla e qui piegare decisamente a sx (segnale su un masso) seguendo un ripido traverso in discesa fino a guadagnare il filo della dorsale di sx, in corrispondenza di una macchia di mughi, attraversata la quale si scende senza ulteriori difficoltà alla Forcella Salinchieit (1.459 m cartello).

Da qui si imbocca il sentiero CAI n. 973a che conduce in centro a Poffabro. Il sentiero, che nella parte sommitale ha qualche tratto notevolmente esposto e presenta qualche passaggio delicato per la franosità del terreno, grazie ad alcuni tratti in massima pendenza consente di percorre con una certa rapidità i 900 m di dislivello che ci separano dal paese.

Complessivamente l’escursione richiede un buon allenamento, esperienza ed una sicura confidenza con l’ambiente montano, in presenza dei quali regala un’esperienza sicuramente remunerativa ed anche un pizzico d’avventura in un ambiente integro e poco frequentato.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 0431 30283
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it
 

Tags :


  • 0

Festa in Montagna assieme SOS Montagna al Rifugio Tolazzi – 16 giugno 2019

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo: – Alpinismo Giovanile – Escursionismo  – Escursionismo Seniores
Capo escursione: ASAG Valent Flavia Sattolo Michele ASE Sverzut Livio
Contatti: 347 9781810 340 7114846  
Grado di difficoltà: E Escursionisti  
Tempi: 3 ore e 30 circa
Dislivello: Salita 600 m circa Discesa: 600 m circa  
Itinerario: ESCURSIONISMO: percorso ad anello lungo la valletta del Rio Plumbs 

ALPINISMO GIOVANILE: sentiero del Corvo lungo il Rio Landri

Cartografia: Tabacco 1:25000 foglio 01
Sentieri CAI: 150
Interesse: Naturalistico, enogastronomico
Equipaggiamento / attrezzatura

Abbigliamento da media montagna

Pranzo:

Per chi ha prenotato con caparra pranzo in rifugio. Alternativamente pranzo al sacco.

Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, partenza ore 6:30
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 19:00 circa
Mezzo: Pullman
Allegati:  
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.

Relazione:

RELAZIONE: eccoci giunti alla nostra consueta “FESTA IN MONTAGNA” che quest’anno si svolgerà in una veste un po’ particolare perché uniremo alle nostre attività di escursionismo anche la solidarietà. Infatti nel pomeriggio prima del rientro, saremo tutti partecipi presso lo Staipo da Canobio, alla consegna della raccolta fondi “SOS MONTAGNA” ad un apicoltore della zona che ha subito danni ingenti agli alveari delle proprie api. Con la collaborazione delle associazioni CORIMA e BLIZZARD RUN doneremo quanto raccolto e saremo ospiti ad una lezione/spiegazione sull’importante ruolo che le api hanno per il nostro pianeta e la nostra sopravvivenza. Per questa escursione sono previsti due itinerari, uno per gli escursionisti e uno per Alpinismo Giovanile. Da entrambi si giungerà al Rifugio Tolazzi dove ci troveremo tutti assieme alle ore 13 per goderci un ottimo pranzetto preparato dai gestori.

ESCURSIONISMO + ESCURSIONISMO SENJORES

L’escursione ha inizio presso il parcheggio del locale Edelweiss (m 1224), al quale giungeremo con il pullmann e da qui seguiremo subito il segnavia CAI n. 150. Dopo una marcata ansa la strada si dirige verso la valletta del Rio Plumbs ma la si abbandona subito per imboccare a sinistra il nostro sentiero che si innalza nell’abetaia traversando a mezza costa le pendici del Monte Gola. Nei pressi di una radura aquitrinosa che ospita anche un vecchio fienile rovinato (m 1477) la pendenza appiana ulteriormente. Successivamente il sentiero interseca un impluvio tra le alte erbe entrando poi nel pascolo di Casera Plumbs e si innesta sulla pista di servizio. In breve, una volta usciti dal sentiero, raggiungeremo la casera presso la quale faremo una breve sosta per poi rientrare utilizzando la pista di servizio e recarci al Rifugio Tolazzi dove, alle ore 13, ci aspetta il pranzo.

ALPINISMO GIOVANILE

Per il nostro gruppo di AG l’itinerario sarà diverso e partendo sempre dal locale Edelweis ci sposteremo sulla sinistra orografica del Rio Landri e ci inoltreremo nel Bosco Cercen costeggiando quasi interamente il ruscello, immersi in una natura spettacolare, giungeremo al Rifugio Tolazzi attraversando il Plan di Val di Bos. Il percorso non presenta nulla di impegnativo ma trascorreremo la mattinata ad esplorare luoghi incantevoli che il suggestivo ambiente alle pendici del gruppo del Monte Coglians ci offre. Poi ci abbufferemo tutti assieme in rifugio.

NOTE IMPORTANTI: si raccomanda la perfetta puntualità e il rispetto degli orari e della scadenza delle iscrizioni , che dovranno avvenire in sede entro e non oltre giovedì 6 giugno versando le quote a Flavia Valent o a Michele Sattolo come da precedente email che vi è stata inviata. Inoltre si raccomanda un abbigliamento adeguato alla stagione. Grazie!!!

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 0431 30283
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it
 


  • 0

Festa in montagna – 16 giugno 2019 – Collina di Forni Avoltri – iscrizioni, informazioni ed istruzioni

Ciao a tutti sperando che finalmente arrivi l’estate, apriamo le iscrizioni alla nostra “Festa in montagna” che si terrà domenica 16 giugno 2019 a Collina di Forni Avoltri. Quest’anno abbiamo voluto unire alla nostra giornata montana, anche la consegna della seconda parte dei fondi destinati alla raccolta “SOS MONTAGNA” . Unitamente alle Associazioni cervignanesi sostenitrici della nostra iniziativa Corima e Blizzard Run faremo la nostra donazione ad un apicoltore della zona che, a causa dei danni riportati dopo la tempesta VAIA di fine ottobre, ha perso tutte le arnie.

Tale momento si svolgerà nel pomeriggio con orari da stabilire, presso lo Staipo da Canobio.

 
Premesso ciò veniamo al dunque, la gita si svolgerà in PULLMAN che partirà dalla sede CAI di Cervignano del Friuli
Verranno organizzate delle escursioni nella zona alle quali parteciperanno tutte le attività della sezione. I dettagli vi verranno inviati via mail prossimamente con la relazione dei capi escursione.
Seguirà Pranzo al Rifugio Tolazzi per passare un momento conviviale assieme.
 
Il menù prevede:
  • un bis di lasagne alle verdure e ragù 
  • un contorno di spinaci al burro e fagioli con la cipolla
  • acqua e caffè 
Per un prezzo di 15 euro a persona
Per i bambini invece possibilità di sostituire le lasagne con würstel e patatine fritte (12 euro).
 
Vi ricordo che per motivi organizzativi, le iscrizioni dovranno avvenire in sede CAI previa una caparra di 10 euro per il  pullman e 10 euro per il pranzo in rifugio.
Le iscrizioni dovranno essere tassativamente fatte entro e non oltre Giovedì 6 giugno  ai capi escursione (Valent Flavia e Sattolo Michele).
Inoltre chi non desiderasse mangiare in rifugio è libero di portarsi il pranzo al sacco.
 
Certi che sarete puntuali, vi informiamo che, dopo tale data non raccoglieremo più iscrizioni, vi saluto cordialmente.
 
La Presidente

Calendario articoli pubblicati

Giugno: 2019
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Le nostre immagini