Author Archives: Giorgio

  • 0

Mercoledì 25 ottobre 2017 – Giro del Monte Cretò

Per motivi organizzativi l’escursione già prevista in questa data (Col Maior e Troi Da Li FOUS) non può essere fatta e in sostituzione viene proposto il vicino Giro del Monte Cretò.

Parcheggiata l’auto a Tramonti di Sopra si segue la strada in direzione Pradiel. Prima della fine dell’abitato si imbocca, a destra, una mulattiera segnalata con segnavia 1 che risale il versante occidentale del monte Cretò. Percorso un lungo tratto pianeggiante si giunge ad un bivio dove si segue il sentiero di destra e poco dopo si raggiunge una vecchia fornace di calce recentemente ristrutturata. Ripreso il cammino inoltrandosi in un bosco di pino silvestre e faggi si risale il versante del monte fino a giungere, dopo circa 1 ora dalla partenza, alla “Aga dei Malâs” ,

Aga dei Malâs

caratteristica fonte con una cappelletta, un punto molto panoramico. Si prosegue il cammino fra cespugli e roccette in un ambiente isolato e poco frequentato ma ricco di animali (camosci, caprioli ed anche aquile che non è raro vedere volteggiare in cielo). Si giunge così ai resti di un’altra piccola fornace di calce oltre la quale si percorre un tratto impervio fra roccette prima di raggiunge un sentiero più comodo che percorre un tratto di bosco di faggi e carpini dai bei colori autunnali. Passata la stalla Celant (punto più alto dell’anello) il sentiero scende lungo una ripida faggeta fino a raggiungere i ruderi della stalla Zouf e da qui per bosco con un percorso tra cengette rocciose e tratti impervi piuttosto ripidi si arriva alla strada statale del Passo Rest e quindi a Tramonti di Sopra.

Carta Tabacco : 028
difficoltà: E
Dislivello: 800 m
Tempo del percorso: ore 4,00
Altitudine min: 415 m
Altitudine max: 1202 m
Coordinatori: Livio Sverzut 328 3617576 e Lucio Tolloi 335 1341217

Tags :

Category : Gruppo Seniores


  • 0

Domenica 9 luglio 2017 Monte Peralba 2694 m – spallone ovest

Il Monte Peralba (La Peralbe in furlan e Hochweisstein in tedesco) è una montagna delle Alpi Carniche alta 2694 m, seconda sola al gruppo del monte Coglians.

Accesso: da Cima Sappada si segue interamente la strada per le Sorgenti del Piave fino a raggiungere l’omonimo rifugio dove si parcheggia la macchina.
Salita: dal rifugio si segue nel bosco il sentiero in direzione nord/ovest, passando alla base della parete sud del monte Peralba. Man mano che si procede la vegetazione si abbassa fino lasciar spazio alla roccia calcarea che caratterizzerà l’ascensione fino alla nostra meta. Circa al limite della vegetazione il sentiero svolta a destra immettendoci così sulla dorsale occidentale del monte Peralba. La traccia, che scopre tra ghiaie, salti e pareti verticali la via più semplice, segue lo spallone puntando direttamente alla cima. Alcuni passaggi leggermente esposti, ma non impegnativi, caratterizzano la nostra salita fino alla vetta.
Discesa: avviene lungo la via normale sul versante settentrionale della montagna. Alcuni cavi aiutano il passo in un primo canalino e con ancora un paio di passaggi leggermente più verticali si giunge ai prati basali. Da qui per sentiero, passando per il rifugio Calvi, si raggiunge facilmente il punto di partenza.
Giovedì 6 luglio illustrazione dell’itinerario in sede.
DISLIVELLO: 870 m
DIFFICOLTA’: EE
TEMPO PERCORSO: 3h in salita e 2h 30‘ in discesa
COORDINATORI: Cristian Boemo 348 7693599 e Carlo Vrech 335 1858723
SICUREZZA
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto, è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore non abbia esercitato la facoltà di esclusione.

Tags :


  • 0
Panorama con Monte Vogel

Mercoledì 28 giugno 2017 – Monte Vogel (1922 m)

Il Monte Vogel fa parte della catena montuosa posta tra l’Isonzo e il lago di Bohinj a nord-est di Tolmino.

Dopo il rinvio per il cattivo tempo di mercoledì scorso 28/6 al monte Vogel, l’escursione si farà il prossimo martedì 4 luglio con partenza dalla sede alle ore 7,00.

Sulla vetta del Monte Vogel e sugli altri monti della dorsale tra le due guerre mondiali passava il confine tra il regno d’Italia e quello di Jugoslavia a seguito del Trattato di Rapallo del 1920. Per la vigilanza e la difesa di questo delicato settore di confine vennero costruite delle opere facenti parte del “Vallo Alpino del Littorio

Panorama con Monte Vogel

Il punto di partenza dell’escursione, Planina Kuk, si raggiunge attraverso una strada che sale dalla località di Ljubinj per circa 9 Km e che nell’ultimo tratto (3 Km) è sterrata seppur con ottimo fondo.
Giunti quindi a Planina Kuk e lasciata l’auto si segue la pista sterrata che in circa 1 ora di leggera salita, alternando scorci panoramici con lunghi tratti immersi in un magnifico bosco di faggio, ci conduce al rifugio Planina Razor (1315 m) posto al centro di un bel anfiteatro che si apre verso la Valle dell’Isonzo, riparato in parte dal vento dalla sovrastante cima dello Zabinski Kuk. Dal rifugio si imbocca il sentiero segnalato per il Monte Vogel su terreno aperto di prati fioriti e rocce che sale dolcemente in direzione nord est. Poco dopo si incontra un primo bivio e subito dopo un secondo, in ambedue i casi si segue il ramo di destra. Superato un settore superiore più erto e con numerose svolte, si guadagna il bordo roccioso della conca carsica Krnica (1622 m). Aggirata la conca tra brevi pascoli con molti fiori alpini, si sale ancora giungendo alla’ultimo tratto di cresta e quindi alla cima. Per la discesa si segue il percorso di salita.

Dislivello: 770 m
Difficoltà: E
Altitudine min: 1150 m
Tempo del percorso: salita ore 3,15 discesa ore 2,15
Altitudine max: 1922 m
Coordinatori: Lucio Tolloi 335 1341217 e Livio Sverzut 328 3617576

Tags :

Category : Gruppo Seniores


Calendario articoli pubblicati

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Le nostre immagini