Anello della Val Zemola – 8 agosto 2018

  • 0

Anello della Val Zemola – 8 agosto 2018

Stampa e porta con te
Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo: Ο – Alpinismo Giovanile  Ο – Escursionismo  – Escursionismo Seniores
Capo escursione: Gonella Giuseppe Sverzut Livio  
Contatti: 340 5566052 328 3617576  
Grado di difficoltà: E Escursionistico
Tempi: Tempo totale ore 5,15
Dislivello: 800 m – 13 km    
Itinerario: Raggiunto Erto si segue la strada che sale in Val Zemola (parzialmente non asfaltata) fino a raggiungere Casera Mela dove si lascia l’auto.
Cartografia: Tabacco 013
Sentieri CAI: CAI 381 e 374
Interesse: Paesaggistico
Equipaggiamento / attrezzatura  
Pranzo: Al sacco
Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 7. Palmanova parcheggio Caramel ore 7,15
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18,
Mezzo: Auto propria
Allegati:  
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.

Relazione:

Dal parcheggio si imbocca la strada forestale che passando nei pressi della Casera Mela sale verso nord per circa 3 Km. inalzandosi di circa 470 metri di quota. Giunti a quota 1650 si abbandona la strada per immettersi nel sentiero 381 che, in lieve pendenza e in circa 45 minuti, ci conduce alla Casera Bedin ora trasformata in bivacco. Da qui il sentiero riprende il suo percorso con una serie di saliscendi passando su una cengetta rocciosa, prima, aggirando il catino sottostante forcella Pagnac, poi. Proseguendo nel bosco con continui saliscendi si raggiunge il bivio con il sentiero 374 che sale da Casera Mela e costituisce la via di salita al rifugio Maniago. Lasciato a destra il sentiero 374 si continua diritti e in moderata salita si giunge dopo circa 15 minuti al rifugio Maniago (1730 m). Per il ritorno si percorre il sentiero di salita per circa 10 minuti fino al bivio con il sentiero 381 che si lascia a destra. Si scende quindi lungo il sentiero 374 incrociando, prima, una strada forestale, e poi, i ruderi della casera Pezzeit. Da qui in breve si giunge alle Grave dove si incontra il bivio con il sentiero 908 che si lascia sulla sinistra. Si continua sul sentiero che segue il percorso del torrente Zemola fino a raggiungere la strada sterrata che scende dal rifugio Maniago e, attraverso questa, in breve si raggiunge il parcheggio.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 0431 30283
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it
 

Tags :

Category : Gruppo Seniores


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.