Mercoledì 9 agosto 2017 – Monte Torkofel (2276 m)

  • 0
Monte Torkofel

Mercoledì 9 agosto 2017 – Monte Torkofel (2276 m)

Dal Passo di Monte Croce Carnico verso Monte Torkofel sconfiniamo nella vicina Carinzia scendendo a Mauthen e, da qui, raggiungiamo il paesino di Sankt Daniel e la piccola frazione di Goldberg.

Lasciata l’auto nell’esiguo parcheggio nei pressi della chiesetta, prendiamo l’evidente carrareccia contrassegnata dal segnavia OAV 232. Dopo poche centinaia di metri l’abbandoniamo, seguendo a destra il sentiero che, tagliando più volte gli ampi tornanti della carrareccia, ci porta a guadagnare subito quota. Usciti nuovamente sulla carrareccia la percorriamo verso Nord per un breve tratto, riprendendo, subito dopo, il sentiero segnalato che ora si fa più ripido ed in breve ci porta fuori dal bosco su ampie radure pascolive, dove il panorama può spaziare dalle lontane Alpi Giulie ad Est alle Dolomiti di Sesto ad Ovest, comprendendo innumerevoli vette.
Poco distante la suggestiva piramide del Reisskofel, prima vetta delle Gailtaler Alpen, non può non attirare la nostra attenzione. Il sentiero 232, dopo un breve tratto sulla carrareccia, spiana decisamente ed in alcuni minuti ci porta all’amena e ampia radura della Jauken Alm, dove nei mesi estivi è aperto un rustico ristoro.

Jauken Alm

 

Seguendo sempre il sentiero 232 verso Nord raggiungiamo in breve il successivo bivio dove si continua in salita verso Nord Est, seguendo sempre il segnavia 232, attraversando alcune lingue di ghiaia, arriveremo presso l’erbosa forcella fra il Monte Torkofel ed il Mitterkofel dove il sentiero piega decisamente a sinistra. Si scende di pochi metri e quindi si ricomincia a salire lungo la parte più impegnativa del percorso che conduce in cima. Il sentiero, all’inizio piuttosto comodo e largo, inizia a salire poi più ripidamente lungo la cresta orientale e, quindi, dopo un primo tratto fra erba e ghiaie si fà più esile ed incontra un breve canalino di roccette, dove è necessario prestare un pò di attenzione.
Superata la breve difficoltà, il sentiero rimanendo sempre a tratti aereo e parzialmente esposto sui dirupi settentrionali, ci porta, con alcuni tornanti ravvicinati su erba, alla panoramica vetta del Monte Torkofel, con l’alta croce lignea recentemente rinnovata ed il libro vetta, dove il panorama può spaziare a 360 gradi sulle innumerevoli vette circostanti.
Per il ritorno si segue la via dell’andata.
Carta Kompass: 60 scala 1:50000
Difficoltà: E – EE nell’ultimo tratto
Dislivello: m. 1200
Tempo del percorso: salita ore 3,30 – discesa ore 2,30
Altitudine min: 1101 m
Altitudine max: 2276 m
Coordinatori: Livio Sverzut 328 3617576 e Lucio Tolloi 335 1341217

Tags :

Categoria : Gruppo Seniores


Lascia un commento

Calendario articoli pubblicati

luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Le nostre immagini